La procedura B per richiedere l' iscrizione al Registro Storico FMI è riservata ai ciclomotori ed ai motoveicoli:

  • Muniti di targa e libretto di circolazione nazionale, ma radiati d'ufficio dal PRA;

  • Non muniti di regolare targa e libretto di circolazione nazionale (radiati o cancellati dal PRA per custodia in area privata, demoliti, nuovi mai immatricolati, d'importazione estera, di origine sconosciuta).

Se possiedi targa e libretto di circolazione nazionali regolari ed il tuo ciclomotore o motoveicolo non rientra in uno dei due casi sopraelencati, allora la procedura d' iscrizione competente è la procedura A (vai qui per vedere i dettagli).

I requisiti per poter richiedere l' iscrizione al Registro Storico FMI attraverso la procedura B sono i seguenti:

  1. Essere tesserati alla FMI (è possibile iscriversi presso il nostro Motoclub);

  2. Avere disposizione del ciclomotore o del motoveicolo che si intende iscrivere per effettuare le fotografie conformi e per essere esaminato successivamente da un Referente;

  3. Essere in possesso delle dichiarazioni conformi richieste per questa procedura (le forniamo noi all'appuntamento);

  4. L'estratto cronologico per i ciclomotori o motoveicoli di cui si conosce il numero di targa;

  5. Tutti i documenti a disposizione che riguardino il ciclomotore o motoveicolo;

  6. Libretto di circolazione se il ciclomotore o motoveicolo è stato radiato d'ufficio dal PRA;

  7. Il ciclomotore o motoveicolo deve aver compiuto i 20 anni di età;

  8. Il ciclomotore o motoveicolo deve essere originale in ogni sua parte e non presentare accessori o modifiche.

N.B.: la procedura B viene utilizzata per richiedere l'iscrizione al Registro Storico FMI, che è requisito per poter successivamente re-immatricolare il ciclomotore o motoveicolo presso una Motorizzazione Civile.

Richiedi subito un appuntamento per iscrivere il tuo mezzo al Registro Storico FMI presso il nostro Motoclub

Perché richiedere l' iscrizione del proprio ciclomotore o motoveicolo al Registro Storico FMI?

I principali vantaggi sono i seguenti:

  1. Esenzione totale del pagamento del bollo (ex art. 48, c. 4, L. Regione Lombardia 10/2003);

  2. Esclusione dal fermo previsto inerente alle "Limitazioni del traffico veicolare" contro l'inquinamento; si riporta di seguito quanto descritto nel sito del Comune di Brescia: i veicoli di interesse storico o collezionistico ai sensi dell’articolo 60, comma 4, del d.lgs. 285/1992 e i veicoli con più di vent’anni e dotati dei requisiti tecnici previsti dall’articolo 215 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada), in possesso di un documento di riconoscimento redatto secondo le norme del Codice tecnico internazionale della Fédération Internationale des Véhicules Anciens (FIVA), rilasciato da associazioni di collezionisti di veicoli storici iscritte alla FIVA o da associazioni in possesso di equipollente riconoscimento regionale. ATTENZIONE: VERIFICARE COMUNQUE LA REGOLAMENTAZIONE DEL PROPRIO COMUNE!

  3. Premio assicurativo vantaggioso dedicato ai ciclomotori e motoveicoli d' epoca registrati FMI;

  4. Aumento del prestigio del ciclomotore o motoveicolo iscritto.

Richiedi subito un appuntamento per iscrivere il tuo mezzo al Registro Storico FMI presso il nostro Motoclub

© Motoclub US Leonessa 1903

Viale della Bornata, 123 - Brescia

P. IVA: 03091740179

leonessa1903@gmail.com

TEA57.png

Sito creato da © Paolo

Media a cura di Alberto Inselvini

Tutti i diritti riservati