top of page

Iscrizioni al Registro Storico FMI

Perché richiedere l' iscrizione del proprio ciclomotore o motoveicolo al Registro Storico FMI?

I principali vantaggi sono i seguenti:

  1. Esenzione totale del pagamento del bollo (ex art. 48, c. 4, L. Regione Lombardia 10/2003);

  2. Esclusione dal fermo previsto inerente alle "Limitazioni del traffico veicolare" contro l'inquinamento; si riporta di seguito quanto descritto nel sito del Comune di Brescia: i veicoli di interesse storico o collezionistico ai sensi dell’articolo 60, comma 4, del d.lgs. 285/1992 e i veicoli con più di vent’anni e dotati dei requisiti tecnici previsti dall’articolo 215 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada), in possesso di un documento di riconoscimento redatto secondo le norme del Codice tecnico internazionale della Fédération Internationale des Véhicules Anciens (FIVA), rilasciato da associazioni di collezionisti di veicoli storici iscritte alla FIVA o da associazioni in possesso di equipollente riconoscimento regionale. ATTENZIONE: VERIFICARE COMUNQUE LA REGOLAMENTAZIONE DEL PROPRIO COMUNE!

  3. Premio assicurativo vantaggioso dedicato ai ciclomotori e motoveicoli d' epoca registrati FMI;

  4. Aumento del prestigio del ciclomotore o motoveicolo iscritto.

Per avviamento pratiche, telefonare al numero
344 4617280
attivo dal lunedì al venerdì
dalle 10:00 alle 13:00
festivi esclusi.

bottom of page